fbpx

Dieta efficace: 3 cose da sapere per non farti ingannare!

Come funziona una dieta efficace per dimagrire?

Quali sono le cose da fare, ma soprattutto quelle da non fare, per ritornare in forma in modo stabile e senza effetti yo-yo e danni per l’organismo?

Queste sono le domande a cui ho cercato di rispondere ogni volta che mi sono messo a dieta.

Devo confessarti che il mio rapporto con la bilancia non è stato sempre facile e che più di una volta nella vita mi sono trovato un po’ in sovrappeso.

Lo ammetto: il cibo è per me croce e delizia…

Sì, perché mi piace vedermi in forma e allo stesso tempo godermi i piaceri della vita!

dieta efficace

quando voglio sgonfiarmi e perdere peso, so come fare 🙂

Dalla pasta al cuscus, dal sushi alle empanadas, il mondo è pieno di ricette irresistibili e anzi, sai cosa ti dico?

Che anche solo a parlartene mi viene l’acquolina in bocca…

ora forse anche a te  😉

E allora seguimi in questo breve viaggio!

Ti dirò nei dettagli come funziona una dieta efficace e soprattutto scoprirai i 3 errori madornali in cui cadiamo più spesso quando dobbiamo scegliere una dieta che fa al caso nostro.

Nel Paese dei Balocchi e ritorno…

Lo sai anche tu, lasciarsi tentare è fin troppo facile!

Anche perché ognuno di noi ha la sua: c’è chi non può rinunciare a cappuccio e brioche, chi ha l’abbonamento dal salumiere…

chi davanti alle lasagne di mammà chiede anche il tris, chi affonderebbe la faccia in una ciotola di panna montata!

Insomma, ci siamo capiti..

dieta efficace per dimagrire

Il problema è che tutto fila liscio, fino a che non accade qualcosa che mi riporta bruscamente alla realtà.

Una volta sono quei pantaloni estivi che non si chiudono più, un’altra il commento di un amico che non vedevo da tempo…

oppure un grande classico: quando mi capita di fare i conti con la bilancia.

Ed è a quel punto che arriva una vocina interiore che mi dice:

“Ehi Gianluca, dobbiamo cercare una dieta efficace per dimagrire un pochino…”.

Cosa rende una dieta efficace

Nel corso di questi anni e di vari esperimenti alla ricerca di una dieta efficace, ho capito alcune cose che voglio condividere con te.

Diciamo che intraprendere una dieta è un po’ come imbarcarsi su una nave.

“Una nave Gianluca?!?”

Esattamente.

Prima di salire devi essere sicuro che la nave che hai scelto sia in grado di attraversare il mare…

e che l’attracco sull’altra sponda, dove ti attende una versione di te più sana e in forma, sia sicuro e stabile.

Io e te lo sappiamo, una dieta non è mai facile!

Se scegli la dieta sbagliata, potresti perderti fra le onde e non arrivare mai a destinazione…

Voglio dire che una dieta efficace è una dieta che ti porta verso risultati duraturi, che non ti fa tornare indietro.

E per riuscirci, questa dieta deve innanzitutto essere una dieta sostenibile, per il corpo e per la mente.

Perché, se un regime alimentare porta il tuo corpo allo stremo, o ti lascia costantemente insoddisfatto…

puoi star certo che tutti i chili persi rischi di recuperarli in seguito, e con gli interessi sopra!

Come orientarsi nel mare del web

Di diete in giro ce ne sono tantissime, per tutti i gusti e le esigenze, e sicuramente puoi trovare la soluzione adatta a te…

personalmente però, quando mi aggiro per il web alla ricerca di una dieta efficace per dimagrire, ci sono 3 cose da cui diffido…

ed a cui ti consiglio di fare attenzione.

In un altro post sul tema, abbiamo parlato dei 5 fattori chiave per dimagrire 5 kg in un mese.

Ma vediamo 3 caratteristiche che una dieta efficace sicuramente non ha.

E ora ti dico quali sono…

1.Una dieta efficace non ti fa perdere 10 kg in 1 settimana

Lo so, è un’esagerazione.

Ma le cose che voglio dirti sono due…

  1. Diffida di quelle diete che ti promettono di perdere molto peso in poco tempo
  2. Lascia perdere quelle diete che ti garantiscono di perdere un certo numero di chili in un certo numero di giorni

Molto probabilmente non saranno affidabili e non manterranno la parola data.

Perché?

Adesso te lo spiego.

Una dieta drastica non è una dieta efficace per dimagrire stabilmente

Quando ti metti a dieta sottoponi il tuo organismo a dei cambiamenti, giusto?

Questi cambiamenti mettono il tuo corpo sotto stress, perché lo spingono e lo “punzecchiano” di modo che cambi i suoi ritmi e le sue risposte.

Se in dosi moderate questo stress è normale e fisiologico e fa parte del percorso di cambiamento…

quando chiedi al tuo corpo di cambiare troppe cose e troppo in fretta, i livelli di stress aumentano eccessivamente.

il corpo può andare in tilt.

Per farti un esempio, è un po’ come quando ci accaniamo sulla tastiera del Pc dando 100 comandi al secondo, magari perché non abbiamo pazienza di aspettare un pochino…

Cosa succede?

Che il sistema va in palla e ci tocca riavviare tutto!

Ecco che anche il nostro organismo vive delle situazioni simili andando in stress ossidativo.

Lo stress ossidativo ed i radicali liberi

Vuoi saperne di più sulle ragioni scientifiche?

(sennò vai pure al prossimo paragrafo)

Bene, ho fatto io il lavoro duro per te: mi sono letto questo articolo scientifico molto dettagliato: https://www.albanesi.it/notizie/radicali-liberi.htm

In pratica, lo stress ossidativo si verifica quando il nostro corpo accumula troppi radicali liberi, che non riesce a smaltire correttamente.

Funziona così…

I radicali liberi sono delle strutture instabili, che tendono a legarsi alle cellule per trovare la stabilità che gli manca…

un po’ come in quelle coppie in cui uno si “aggrappa” al partner perché non ha un equilibrio suo!

I radicali liberi vengono normalmente prodotti in misura moderata nel corpo umano.

Il compito di neutralizzarli spetta a degli enzimi antiossidanti.

Se però si verifica un sovraffollamento, questi enzimi non riescono più a gestire la situazione…

ed i radicali, avvinghiati saldamente alle nostre cellule, ne provocano l’ossidazione.

L’ossidazione cellulare, quando è troppo rapida e massiva, può provocare degli squilibri interni.

I risultati spaziano dall’invecchiamento cutaneo, ai problemi ai capelli, per arrivare a patologie ben più gravi, come quelle cardiovascolari o neurodegenerative.

Ecco spiegato perché è bene diffidare delle diete che promettono dimagrimenti troppo rapidi.

Una dieta efficace non prevede il futuro (cioè non può dirti quanti kg perderai in un certo arco di tempo)

“Vedo vedo…che tu perderai 4 kg in 2 settimane” dice la maga consultando i suoi fondi del caffè.

Roba da veggenti?

Eh sì, e se te la dico così sicuramente anche tu ci fai una risata sopra…

Ma se ci pensi bene, quante volte siamo attratti da richiami commerciali che usano numeri e dati per attrarci verso i loro prodotti?

dieta efficaceSe ci fai attenzione, gli slogan commerciali ci vendono certezze…ma in realtà non ci sono garanzie di risultato!

Chi usa queste strategie agisce sul nostro bisogno psicologico di avere delle certezze, delle rassicurazioni.

Ci illudono di stare in una botte di ferro, dove il percorso da A a B è già precisamente tracciato, mentre in realtà ci vendono solo fumo.

E te lo dico per esperienza, perché anch’io qualche volta, in tempi di crisi, mi sono fatto tentare.

Da cosa dipende la perdita di peso?

La verità è che perdere peso dipende da moltissimi elementi: il tuo metabolismo, se fai attività fisica e quanta, l’età, il sesso…

le abitudini alimentari e di vita, il rapporto fra massa magra e massa grassa, il lavoro che fai, svariati fattori ormonali, genetici…

e chi più ne ha, più ne metta.

L’unico che può permettersi di fare delle previsioni è un dietologo.

E non perché ha la sfera magica.

Ma perché quando ti incontra, ti fa una visita, ti misura, ti fa domande per capire come vivi…

….e soprattutto ha molta esperienza sul campo!

Se invece ti affidi ad una dieta letta online, o su un giornale, tutte queste varianti non possono essere prese in considerazione.

Chi sta dall’altra parte dello schermo non sa minimamente chi sei, questa è la verità!

Quindi occhio a chi ti fa promesse troppo precise  😉

(ricordi il mio prima e dopo che hai visto all’inizio di questo post?

Questo è il pasto gustoso e saziante che mi ha permesso di tornare ad avere un fisico più asciutto in sole 3 settimane:

FitLine Proshape All in 1 (Recensione): Dimagrire Senza Fatica è Possibile! )

2. Una dieta efficace per dimagrire non ti farà mai morire di fame

dieta efficace per dimagrire

Le diete da fame fatte solo di insalatine e misere bistecchine alla griglia, rigorosamente senza condimento o quasi, hanno fatto il loro tempo.

Sì, certo, se mangi come un uccellino sicuramente il peso lo perderai però, dico io…

che tristezza!

E poi, siamo sicuri che il peso, quel numerino indicato dall’ago della nostra bilancia, dica tutto sul nostro benessere?

Io non credo, ed anzi ho scoperto che si può essere magri senza essere sani.

E che ci sono modi e modi per dimagrire.

Come dire, non conta solo il “cosa”, ma conta soprattutto il “come”…

soprattutto se vuoi raggiungere risultati duraturi!

Ecco perché secondo me una dieta da fame non è una dieta efficace…

Il cibo perfetto deve saziare corpo e mente

Mangiare per me non serve solo a nutrirsi e a restare in piedi…

è anche uno dei grandi piaceri della vita, un momento sociale, un’esperienza dei sensi!

Se la dieta che stai facendo ti tiene troppo a stecchetto, negandoti il piacere della buona tavola, credimi, facilmente te ne stancherai.

Io su questo lato della tovaglia…ehm…volevo dire della medaglia  😀

non rischio proprio di affacciarmici, perché quando vedo certe diete tristine…

beh, le scarto in automatico!

(vai qui per vedere i prodotti tedeschi che uso e consiglio per dimagrire con gusto e in salute: FitLine Funziona per Dimagrire: la Testimonianza di Gianluca )

Quello che voglio dirti è che la componente psicologica è fondamentale se vuoi che la tua sia una dieta efficace per dimagrire.

E se non ti senti soddisfatto, sia dei gusti che delle quantità…

per quanto tempo potrai andare avanti?

La chiave è sempre l’equilibrio

Per me, come del resto per Simonetta, la chiave è sempre l’equilibrio: equilibrio fra piacere e regole, equilibrio fra impegno e relax.

In questo modo mantenersi in forma non è più un dovere da compiere storcendo il naso, ma un piacere…

e anzi, ancora di più, uno stile di vita!

Ma il problema delle diete da fame non è solo questo…

Occhio alla perdita di massa magra!

dieta efficace

io e Simonetta in piscina 🙂 🙂

Quando facciamo una dieta per così dire da fame, sottoponiamo il nostro organismo ad un forte stress, come ti dicevo prima.

Se lo priviamo dei nutrienti essenziali in modo troppo repentino…

è come se gli togliessimo da sotto lo sgabello.

Il risultato è un bel patatrac!

Infatti quello che succede è che l’organismo va a recuperare questi nutrienti proprio dove sono immagazzinati…

cioè nei muscoli!

Questo significa che quando perdiamo peso troppo in fretta, lo perdiamo nel modo sbagliato…

perché sostanzialmente perdiamo massa magra, oltre che liquidi.

Insomma, non buttiamo giù grasso, ma tonicità muscolare.

E se perdi massa magra il tuo metabolismo rallenta, per cui quando passi alla fase che sarebbe di mantenimento…

scatta il temuto effetto yo-yo, che è una cosa davvero frustrante, perché vanifica tutti gli sforzi che hai fatto  😕

Ecco perché limitare i carboidrati rende una dieta efficace

Uno stile alimentare che ho trovato molto utile è la dieta Paleo.

Se vuoi sapere meglio di cosa si tratta, puoi trovare alcune info nel post Correre fa dimagrire: 3 trucchi per potenziare il tuo allenamento!

La dieta paleo è ottima perché ti taglia via un bel po’ di carboidrati senza perdere il piacere del cibo.

L’effetto Crab-craving

Pane, pasta e patate sono buonissimi, non c’è dubbio, ma sono tutti carboidrati ad alto indice glicemico.

Cosa significa?

Che entrano in fretta in circolo, aumentando i livelli di zuccheri nel sangue.

L’insulina, che è una specie di poliziotto che controlla la quantità di zucchero che abbiamo in corpo, a quel punto entra in azione…

mandando fuori tutti i suoi agenti per “stroncare” gli zuccheri in eccesso.

Ma quando l’insulina sale ed i livelli di zuccheri si abbassano drasticamente, sai il tuo corpo che fa?

Manda un bel messaggio al tuo cervello del tipo: “Ho fame. Procurami altri carboidrati”.

Questo effetto, definito Carb-craving, è un vero e proprio circolo vizioso per l’organismo, ed è all’origine della classica fame nervosa…

3. Una dieta efficace per dimagrire non si basa mai su un solo ingrediente miracoloso

Sul web si è diffusa la moda delle cosiddette diete mono-alimento.

La dieta della banana, del kiwi, del melone e via dicendo…

spesso accompagnate da messaggi che stimolano la curiosità dei lettori, del tipo “Prova a vedere cosa succede se mangi solo banane per 2 settimane!”

Cosa succede? Te lo dico io… che ti trasformi in una scimmia  😛

dieta efficace

Scherzi a parte, come sappiamo tutti, un’alimentazione sana è prima di tutto un’alimentazione equilibrata, dove tutti i nutrienti sono presenti.

Nutrirsi esclusivamente di un unico ingrediente per un lungo periodo è prima di tutto noioso e poi traumatico per l’organismo.

Perché tutto quello di cui il corpo ha bisogno per portare avanti il suo lavoro, se non glielo diamo noi…

se lo prende lui dalle nostre riserve!

Non solo di grasso, ma anche di minerali, proteine eccetera…

Diffida dalle scorciatoie

Queste diete sono pericolose, perché sembrano offrire delle facili scorciatoie per tornare in forma.

Lo stesso vale anche per tutte quelle diete in cui:

“mangi quello che vuoi, ma l’ingrediente magico di turno, potentissimo bruciagrassi, ti salverà”

Capisci anche tu che così non funziona!

Di nuovo, un fisico sano si basa su uno stile di vita altrettanto sano, consapevole, e portato avanti nel tempo…

non basta un’incursione di un paio di settimane nel mondo delle scimmie e poi…via!

di nuovo con le vecchie abitudini ed i vecchi vizi.

Nelle scelte che facciamo, insomma, ci vuole sempre un po’ di buonsenso e di attenzione all’insieme.

E poi, una cosa a cui tengo moltissimo: informati sempre il più possibile prima di intraprendere una dieta.

Raccogli dati, opinioni, esperienze, cerca di farti una tua idea attenta e circostanziata, per traghettare la tua nave felicemente a destinazione!

Bene! Anche per oggi è tutto…

Spero che gli argomenti di questo post ti abbiano fatto riflettere, e che ti aiutino a scegliere con cura una dieta efficace per dimagrire.

Se hai qualche commento scrivimi pure, e ti sarò di aiuto!

 

Gianluca Pegolo
 

Gianluca, Ingegnere e Networker. Amo il cibo (la qualità prima di tutto!), tenermi in forma (W il nuoto!), la musica Buddha Bar, la tecnologia (Android tutta la vita) e il bel calcio (non sono un ultrà, sono uno sportivo!)

Clicca Qui per Lasciare il Tuo Commento 0 commenti
>

Send this to a friend