fbpx

Dimagrire 5 kg: 5 fattori chiave per riuscirci in un mese (e non pensarci più!)

Può capitare, in certe fasi della vita, di ritrovarsi un po’ in sovrappeso e non sentirsi bene con se stessi.

In quei casi, può bastare dimagrire 5 kg per riacquistare la forma tanto desiderata.

Ma come farlo in modo efficace e senza il pericolo di un effetto yo-yo?

Per parlarti di questo argomento voglio partire dalla mia esperienza.

Se hai letto il post in cui parlavo di correre per dimagrire, forse ricorderai da dove tutto è partito.

Ebbene sì: anch’io – da bravo buongustaio – sono uno dei tanti che in passato si è ritrovato addosso qualche chilo di troppo.

dimagrire 5 kg

Eccoci arrivati al dessert…perché quando ci vuole, ci vuole! 🙂

Col tempo ho imparato come vivere una vita bilanciata, concedendomi certi piaceri, ma restando in forma.

Io e Simonetta abbiamo lavorato insieme su questo equilibrio tra regole e piacere, con buoni risultati.

E, cosa importantissima, riusciamo a mantenerli nel tempo!

Ho deciso di condividere con te quelli che consideriamo i fattori chiave per dimagrire 5 kg (o più).

Continua a leggere perché la nostra esperienza ti potrà ispirare verso i risultati che desideri.

Sei pronto a iniziare e a liberarti dei chili di troppo?

Perché è impossibile perdere 5 kg in 3 giorni

Voglio partire sfatando un mito.

Spero di non deluderti, ma per poter raggiungere un obiettivo è fondamentale mettere in campo un po’ di sano realismo.

Se qualcuno ti dice di conoscere il segreto per dimagrire 5 kg in 3 giorni o poco più, non credergli.

È impossibile farlo, e sarebbe anche molto dannoso!

La British Dietetic Association e altre fonti scientifiche lo dicono chiaramente.

dimagrire 5 kg

Una libbra di grasso (mezzo kg circa) contiene 3500 calorie.

E’ matematico: per perderla, devi bruciare quella quantità di calorie.

Considerando che 5 kg equivalgono a circa 10 libbre, per liberarti di quel peso dovrai bruciare 35.000 calorie.

Ti rendi conto che è impossibile farlo in 3 giorni, vero?

Il “ritmo” di dimagrimento consigliato dalla BDA varia da mezzochilo a 1 kg alla settimana.

Ecco quindi che per dimagrire 5 kg in salute serviranno circa 5 settimane.

D’altronde, se ci pensi, è abbastanza intuitivo.

Per mettere su peso ci vuole tempo… è irrealistico pensare di buttarlo giù in tutta velocità!

Anche perché, diciamocelo, solitamente dimagrire è molto più difficile che ingrassare.

Concordi con me?

Dimagrire 5 kg in 5 settimane è invece un obiettivo realistico e stimolante allo stesso tempo.

Ma soprattutto sarà più soddisfacente, perché ti metterà al riparo dall’antipatico effetto yo-yo.

Scommetto che dopo la fatica fatta per perderli, non vuoi riguadagnare quei kg… giusto?

Dimagrire 5 kg con consapevolezza

“Ok, Gianluca, ma io ingrasso anche con l’aria. Devo smettere di respirare per dimagrire?!”

A questa domanda ti rispondo con un altro interrogativo: sei proprio sicuro di ciò che dici?

A volte ci sembra di mangiare solo cibi sani e in piccole quantità, eppure non perdiamo peso.

Anzi, magari i pantaloni iniziano a stringere e non sappiamo perché.

È proprio questo il punto: non sapere il perché ci rende impotenti.

Se anche tu pensi di non poter mangiare meglio o meno di così, ti lancio una piccola sfida.

Per una settimana, tieni un diario alimentare.

Come funziona?

Ad ogni pasto, spuntino o drink tira fuori carta e penna e segna tutto in modo preciso, quantità comprese.

Sì, hai capito bene: dovrai segnare tutto ciò che metterai in bocca.

Se vuoi, puoi anche farti aiutare da un’app, come ad esempio Diario Alimentare o Yazio.

“Ok Gianluca ma a cosa mi serve tutto ciò?”

Dopo una settimana, dai un’occhiata a quello che hai mangiato e bevuto.

Vedrai, sarà sorprendente constatare quante cose superflue mangiamo…ma soprattutto scoprire quanto spesso non ce ne rendiamo conto.

Quello del diario è un esercizio di consapevolezza alimentare davvero potente.

Poi, sempre con il tuo bell’elenco in mano, fatti queste domande:

  • Cosa di ciò che ho mangiato mi sembra superfluo?
  • I miei pasti e spuntini sono abbastanza equilibrati?
  • Siamo sicuri che quella bustina di zucchero aggiunta al caffè ogni mattina non faccia differenza?

Tenere un diario alimentare è un ottimo modo per abbattere il nemico numero 1 del dimagrimento: l’errore di valutazione!

Fidati di me: se parti con consapevolezza, dimagrire 5 kg ti riuscirà molto più semplice.

5 fattori chiave per dimagrire 5 kg

Avevo preannunciato che in questo articolo ti avrei svelato i fattori chiave per perdere peso.

Ne ho selezionati 5, fondamentali per dimagrire 5 kg ma anche di più, in base alle tue esigenze.

Considera questi 5 fattori come i componenti di una squadra di calcetto.

Ognuno ha il suo ruolo, ognuno è necessario per vincere la partita.

E ricorda: presi singolarmente non sono sufficienti.

Come si dice, è l’unione che fa la forza!

Il tuo obiettivo è dimagrire 5 kg?

Metti in campo questa squadra e vedrai che vincere sarà più facile del previsto.

1) Alimentazione: la dieta per dimagrire 5 kg

Quando parliamo di alimentazione sana e adatta per dimagrire, noterai che io e Simonetta citiamo spesso la paleo.

Più che una vera e propria dieta, si tratta di uno stile alimentare.

Acquisire buone abitudini riguardo al cibo è infatti molto più utile per dimagrire sul lungo periodo (a proposito: qui abbiamo parlato di come riconoscere una dieta efficace)

Personalmente non ho mai creduto alle diete drastiche, perché sono squilibrate e hanno effetti negativi sia a livello psicologico che fisico.

Se ti privi dei tuoi cibi preferiti perché “fanno ingrassare” non farai altro che desiderarli di più.

Il risultato sarà che ne mangerai in abbondanza appena finita la dieta, recuperando in poco tempo il peso perso.

E poi, si sa, a livello fisico una dieta molto restrittiva “addormenta” il metabolismo e lo abitua a bruciare poco.

Di conseguenza, le calorie non bruciate torneranno ad accumularsi sottoforma di grasso.

Cosa fare allora?

Puoi ispirarti alla dieta paleo, come dicevamo.

Diversi studi scientifici sostengono che aiuta a dimagrire e a diminuire la circonferenza della vita.

In sostanza si tratta di mangiare carne, pesce, uova, verdure, frutta, frutta secca, semi e grassi buoni (olio extravergine d’oliva e avocado, ad esempio).

Noterai che non sono previsti carboidrati, se non in minima parte.

Se ci conosci già, sai che non siamo estremisti (ed è per questo che amiamo tanto Proshape per dimagrire!)

Ma una cosa è certa: evitiamo lo zucchero e tutte le farine raffinate.

Questi hanno infatti un alto indice glicemico, ovvero i loro zuccheri vengono assorbiti molto velocemente dal sangue.

Dopo il picco iniziale, lo zucchero scende velocemente… e a quel punto cosa succede?

Che il nostro corpo entra in stato ‘allarme’ e ci chiede altri zuccheri!

Questo è un circolo vizioso… e capisci che è molto difficile dimagrire, se non se ne esce.

Quindi, in generale, quando ho bisogno di dimagrire 5 kg, mi concentro su proteine e grassi buoni e limito tantissimo i carboidrati.

E questo mi funziona tutte le volte!

Ora vediamo il secondo fattore…

2) Brucia più calorie con l’attività fisica

Per poter dimagrire 5 kg devi fare attività per bruciare massa grassa.

E attenzione a non intaccare quella magra, buttandoti a capofitto (e a caso) nello sport!

dimagrire 5 kg

Simonetta durante un allenamento di slow burn…

Io e Simonetta ci siamo trovati molto bene con il metodo dello slow burn, perché ci attiva alla grande il metabolismo in soli 30/40 minuti a settimana di esercizio.

Dimentica la corsa tutti i giorni con le fasce sudatorie o le sessioni in palestra da sfinimento…

Per me lo slow burn è il metodo migliore per risvegliare il metabolismo e rafforzarsi, senza ammazzarsi di sport.

Si tratta di esercizi di tonificazione da eseguire con lentezza, che puoi fare anche a casa.

Se invece ami andare in palestra, qual è il tipo di allenamento più giusto per dimagrire?

Dovrai privilegiare l’attività aerobica, quindi usare tapis roulant o cyclette.

Potrai partire con allenamenti brevi e leggeri, andando ad aumentare l’intensità e la durata col passare del tempo.

Se poi provi a combinare attività aerobica e anaerobica, come può essere lo slow burn, vedrai i risultati moltiplicarsi!

3) Dormire per dimagrire

Sono sicuro che amerai il terzo fattore per dimagrire 5 kg: dormire!

Diversi studi scientifici hanno ormai dimostrato la correlazione fra sonno e peso corporeo.

Dormire in modo regolare (cioè almeno 6-7 ore per notte, più o meno agli stessi orari) mantiene il metabolismo in equilibrio.

Se invece dormi poco e male, causerai uno squilibrio ormonale che ti porterà ad avere più fame e bruciare meno calorie a riposo.

Uno studio dell’Università di Granada ha anche mostrato che la melatonina, “l’ormone del sonno”, stimola il consumo di calorie e lo smaltimento degli accumuli di grasso.

Che bello sapere che dormire fa anche dimagrire, vero?

dimagrire 5 kg dormire

4) Eliminare lo stress

Si sa, lo stress è un nemico del dimagrimento, perché causa degli squilibri ormonali.

Adrenalina e cortisolo sono sempre in circolo nel sangue di chi è cronicamente stressato.

Il che capita a molti, al giorno d’oggi.

Questi ormoni alzano la pressione e la glicemia, bruciano massa magra e causano la formazione di accumuli di grasso.

Come eliminare lo stress, quindi?

La mia strategia preferita è prendermi delle pause frequenti all’interno della giornata.

Qualche idea?

  • Fai una passeggiata nel parco vicino a casa
  • Dedicati a 15 minuti di lettura piacevole
  • Fai esercizi di respirazione o un po’ di training autogeno

Con l’esperienza ho imparato che curarmi del mio benessere significa anche questo.

E se questo aiuta a dimagrire 5 kg, ben venga!

5) La giusta organizzazione per dimagrire 5 kg

Per perdere peso in modo efficace e duraturo, ci vuole la giusta organizzazione.

Lo dice anche la British Dietetic Association: seguire degli step precisi comporta più probabilità di successo.

Quali sono questi passi?

  1. Inizia tenendo un diario alimentare preciso per una settimana. Annota anche come ti senti: potresti notare una correlazione fra stress e fame nervosa!
  2. Scegli due o tre piccole abitudini da cambiare, e parti con quelle. Scrivile in modo dettagliato, così sarà più facile metterle in pratica.
  3. Quando raggiungi un obiettivo, premiati con qualcosa che ami.
  4. Condividi! Che sia con un amico, col tuo amore o con un nutrizionista… condividere i successi ti darà più motivazione per continuare.

Se segui questo schema, dimagrire 5 kg ti risulterà quasi un gioco… proviamo?

Anzi, visto che siamo arrivati alla fine dell’articolo, dimmi la tua nei commenti qui sotto!

Gianluca Pegolo
 

Gianluca, Ingegnere e Networker. Amo il cibo (la qualità prima di tutto!), tenermi in forma (W il nuoto!), la musica Buddha Bar, la tecnologia (Android tutta la vita) e il bel calcio (non sono un ultrà, sono uno sportivo!)

Clicca Qui per Lasciare il Tuo Commento 0 commenti
>

Send this to a friend