fbpx

Il metodo Slow Burn: 30 minuti a settimana per un fisico al TOP!

Ciao da Simonetta, in questo video ti parlerò della soluzione di workout che io ho trovato per mantenermi in forma in poco tempo.

Seguimi fino alla fine e mi vedrai anche in azione! 🙂

Ti faccio una premessa: io ho 38 anni e nella mia vita ho sempre fatto sport.

Di base, lo ammetto, sono abbastanza pigra, però ho sempre cercato di fare qualcosa perché mi piace mantenermi in forma.

Mi piace avere un fisico tonico e asciutto.

Quindi ho fatto per tanti anni nuoto e, fino a qualche anno fa, andavo a correre tre volte a settimana.

Ho sempre fatto fatica, però, a conciliare lo sport prima con la mia vita universitaria e poi con la mia vita lavorativa.

Non so se ti è mai capitato di svegliarti alle 6.30 del mattino per andare a correre al parco perché poi per tutto il resto della giornata non hai tempo, tra corsi universitari, i figli, il lavoro ecc.

Oppure se ti è mai capitato di incastrare l’ora di palestra nella pausa pranzo perché è l’unico momento libero che hai…

Oppure a me è capitato tante volte, quando lavoravo in ufficio, che alla fine dell’orario di lavoro mi fiondavo in palestra e poi arrivavo a casa alla 10 di sera stremata, ma soprattutto affamatissima…

…avrei mangiato tutto quello che trovavo nel frigo!

Beh, se ti ritrovi in almeno in una di queste situazioni ti dico ‘Alt, Stop, Fermati!

Perché fermati…perché, secondo me, fare sport in questo modo non è certo salutare e, anziché essere uno scaccia-stress, diventa un fattore di stress


“Quando qualcuno condivide, tutti vincono”
(Jim Rohn)


E la vita dinamica e veloce di oggi rischia di portarci a due estremi: da una parte ad ammazzarci di sport per mantenerci in forma; dall’altra a non muovere un dito, perché c’è anche chi dice ‘io non sono disposta a fare tutto questo, non ho né tempo né voglia e allora non faccio niente‘.

Entrambe le soluzioni non sono proprio ottimali…e allora che fare?

Diciamo che il mantenersi in forma in poco tempo è un’esigenza sempre più grande e quindi sono nate delle soluzioni.

Non so se conosci, per esempio, l’Express Fitness: si tratta di una serie di allenamenti brevi di 25 min che si fanno a casa 5 volte a settimana.

Oppure lo Urban Fitness, si tratta di un allenamento che si fa in palestra con macchinari appositi e anche qui sedute brevi di 20 min 2 volte a settimana.

Io ho cercato la mia soluzione, ho cercato di ridurre i tempi all’osso e ho trovato la mia soluzione nello Slow Burn.

Che cos’è lo Slow Burn? Lo Slow Burn è una serie di esercizi fisici studiati per rinforzare e tonificare la massa muscolare e questi esercizi vanno fatti a ritmo lentissimo. Infatti si chiama ‘Slow’.

Come ho conosciuto lo Slow Burn?

Io ho comprato un libro che parlava di questi esercizi e c’era anche un CD con gli esercizi annessi…e quando l’ho comprato in realtà non l’ho letto perché quando è arrivato a casa è passato dalla scrivania alla libreria.

Per fortuna, però, Gianluca ha visto questo libro e lui ha cominciato a leggerlo e ha iniziato a fare gli esercizi.

E io ho visto i risultati, ho visto che lui in poco tempo si è definito, si è modellato…e ho detto ‘caspita, lo devo fare anch’io anzi lo voglio fare anch’io!‘.

Tra l’altro questo è il libro che io ho letto: se ti interessa averne i riferimenti, li trovi al fondo di questa pagina.

E se poi hai delle domande da farmi su come svolgere al meglio gli esercizi, scrivimi pure in privato…sarò felice di condividere con te la mia esperienza.

Tra l’altro, a proposito di esperienza, dovresti vedermi fare in questo momento un esercizio di Slow Burn: si tratta di un esercizio che va a tonificare i glutei e le cosce; come vedi viene fatto a ritmo lentissimo e io sto utilizzando solo il peso del mio corpo.

Poi ci sono altri esercizi che si fanno con piccoli pesetti.

Ma ora torniamo a me, lasciamo il mio alter ego finire l’esercizio, perchè ti devo dire una cosa importante.

Perchè è efficace lo Slow Burn?

Lo Slow Burn è efficace perché, andando a rafforzare la massa muscolare, va ad attivare e risvegliare il metabolismo e, quindi, se noi abbiamo u metabolismo che funzione di conseguenza bruciamo meglio i grassi.

E direi che questa è una cosa che fa piacere 🙂

E perché questi esercizi vanno fatti lenti? Proprio per questo, per risvegliare il metabolismo…perché se il muscolo arriva allo sfinimento, al suo cedimento, il metabolismo si attiva.

E questo non vuol dire che poi a fine esercizio e il giorni dopo tu sei stremata/o e non riesci più a muoverti.

In realtà i tuoi muscoli stanno lavorando nei giorni successivi e tu senti il beneficio dell’allenamento che hai fatto i giorni prima e, dopo una settimana si sono riposati e rigenerati e sono pronti per un nuovo allenamento.

Infatti, io faccio questo allenamento 1 volta a settimana per 40 minuti e ho visto su di me dei grandi risultati perché io mi sono tonificata e modellata.

Li ho visti anche su Gianluca che da maschio ha aumentato la sua forza muscolare.

Quindi, se vuoi rimanere in forma in poco tempo è molto importante fare esercizi fisici che vanno a stimolare il metabolismo.

E lo dico anche perché circa due settimane fa mi ha chiamato una ragazza che voleva dei consigli per ritornare in forma.

Questa ragazza sono tre anni che va tre volte a settimana in palestra e, anzichè dimagrire, è ingrassata di 8kg.

Quando me l’ha detto sono rimasta senza parole e ho pensato ‘ma come fa ad ingrassare facendo tutto questo sport??

In realtà poi parlando che cosa è venuto fuori che al mattino esce di casa senza fare colazione perché è di corsa, che a pranzo mangia un’insalatina che quando me l’ha descritta mi è venuta tristezza e poi, quando finisce di lavorare si fionda in palestra e arriva a casa alla sera alle 22 che veramente si mangia anche il tavolo!

E con questo stile di vita il suo metabolismo è andato in tilt e poi hai voglia a fare esercizio fisico per recuperare…

Quindi, per fare una sintesi: per mantenersi in forma in poco tempo facciamo esercizi fisici che vanno a stimolare il metabolismo.

Per questo ti ho parlato dello Slow Burn! Perché io l’ho fatto, Gianluca l’ha fatto e noi abbiamo avuto dei risultati!

Dei risultati così veloci ed efficaci che non abbiamo mai avuto con tanti anni di sport.

In più, se vuoi avere dei risultati ancora più veloci e duraturi nel tempo, è molto importante crearsi le giuste basi su cui lavorare, è molto importante fare attenzione a come nutriamo il nostro corpo.

E, a questo proposito, io e Gianluca, un paio di anni fa abbiamo scoperto una soluzione di integrazione alimentare di altissima qualità che ci ha cambiato la vita!

Si tratta di FitLine, sono prodotti tedeschi che tutti i giorni ci danno quel nutrimento e quell’energia di cui il nostro corpo ha bisogno per affrontare queste giornate che sono sempre più veloci e dinamiche…e così essere più belli e più forti è più semplice!

Non mi resta che augurarti ‘Buon Slow Burn!

PS: come promesso, ecco il link del libro ‘Il Metodo Slow Burn

Simonetta Tortore
 

Simonetta, Laureata in Lettere e Networker. Amo il riso (nel senso di ridere!), cucinare (parola d'ordine: sperimentare), dipingere (nel blu dipinto di blu) e la Formula Uno (solo rosso Ferrari!)

Clicca Qui per Lasciare il Tuo Commento 0 commenti
>

Send this to a friend